CLIL – Content and Language Integrated Learning

Il termine CLIL, introdotto da David Marsh e Anne Maljers nel 1994, è l’acronimo di Content and Language Integrated Learningapprendimento integrato di contenuti disciplinari in lingua straniera veicolare.

La Legge di Riforma della Scuola Secondaria di secondo grado avviata nel 2010 ha introdotto l’insegnamento in lingua veicolare anche negli ordinamenti scolastici italiani.

Al Liceo Filzi, le discipline insegnate con metodologia CLIL sono:

per il Liceo delle Scienze Umane:

  • Scienze Naturali: un'ora settimanale in quarta
  • Storia dell'Arte: due ore settimanali in quinta
  • Fisica: un modulo nelle classi terze

per il Liceo Economico-Sociale:

  • Storia dell'Arte: due ore settimanali in quarta e in quinta
  • Scienze Umane: modulo in seconda LEA e terza LEA

Questa iniziativa è realizzata nell'ambito del Programma operativo FSE 2014 – 2020 della Provincia autonoma di Trento grazie al sostegno finanziario del Fondo sociale europeo, dello Stato italiano e della Provincia autonoma di Trento.