“Rovereto, 1938: il prof cacciato perché ebreo” – di V. Passerini

Si segnala, con piacere, la riflessione di Vincenzo Passerini, direttamente dal suo blog “Civitas Humana”, apparso in questi giorni su “L’Adige” e riproposto nella sua interezza nella versione digitale.
Passerini trae spunto da alcuni passaggi del libro «La fabbrica dei maestri. Il primo secolo di vita dell’Istituto Magistrale di Rovereto, 1874-1969» scritto da Rossano Recchia e Roberto Setti da poco pubblicato, per attualizzare ed approfondire un doloroso episodio che risale agli anni del fascismo.

Qui il link dell’articolo completo.